HOME PAGE
Modulistica
Corsi e Formazione
Iscrizione SNAMI
E-mail



   

SNAMI Naz. SNAMI Prov. Sedi SNAMI  SNAMID SNAMID Prov  EMPAM  Fnomc-Eo E-mail

 
       ARCHIVIO NOTIZIE FLASH ANNO 2005

         
ARCHIVIO 2006 ARCHIVIO 2007 ARCHIVIO 2008  ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2010 ARCHIVIO 2011 ARCHIVIO 2012 ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2014

 

DICEMBRE 2005

29.12.2005 -PRIVACY-PROROGATO - E' stato prorogato al 31 marzo 2006 dal consiglio dei ministri il DPS documento programmatico per la sicurezza.Può essere ritirato in segreteria provinciale il modello da compilare.

20-DICEMBRE-2005
- MEDICI, CARNE DA MACELLO DA BARATTARE E PROSTITUIRE.NUOVI SOGGETTI POLITICI- NO GRAZIE.Continuano i tentativi maldestri e malcelati di chi continua a fare incetta di cariche. A tutti i livelli, dal nazionale al provinciale, notiamo questa corsa spudorata alla carica politica. I Medici cominciano a capire. Presto la resa dei conti.

18-DICEMBRE-2005
- CONSULTA REGIONALE- Istituzionalizzato il nuovo organismo nazionale composto da tutti i Presidenti regionali con compiti consultivi,propositivi e di collegamento.Il coordinamento affidato al Vice Segretario nazionale Francesco Pecora.

18- DICEMBRE-2005
- RIBADITO NO ALLA FIRMA- L'ACCORDO NON SI FIRMA. Così si sono espressi Esecutivo nazionale, Comitato Centrale e Consiglio Nazionale. Lo SNAMI è aperto al dialogo costruttivo, ma non è disposto ad accettare chi distrugge la categoria saccheggiandola.

17-DICEMBRE-2005
- MEDICINA DEI SERVIZI- BEFFA O TRADIMENTO. Ancora una volta gabbati i Medici dei servizi- Insipienza politica o malafede ? "Saranno ripagati come meritano". Dichiara l'esecutivo regionale SNAMI. Enzo Marcone: "Rabbia e delusione"

17 DICEMBRE 2005
LO STIPENDIO DEI MEDICI DI FAMIGLIA E PEDIATRI IN BANCA DA OGGI. IN NOTTATA RECUPERATI I SOLDI- Ci è stato comunicato ed assicurato personalmente dal Direttore Generale e dal Direttore Amministrativo dell'AUSL 3 - Lo SNAMI ha chiesto ed ottenuto un incontro con la Direzione per una risoluzione definitiva delle retribuzioni altrimenti si scende in piazza - Tolleranza zero, lo SNAMI non è sul mercato - Lo SNAMI non disturba- Lo SNAMI pretende il rispetto delle regole

16 DICEMBRE 2005- MANCATO STIPENDIO MESE DI OTTOBRE E RITARDI CRONICI NEGLI EMOLUMENTI. TESTO TELEGRAMMA INVIATO AD AZIENDA AUSL 3 ED ASSESSORATO:" Indignati ritardi cronici corresponsione emolumenti e mancato stipendio mese di ottobre medici di famiglia- Si diffidano le SS.LL. a volereottemperare  minimi livelli legalità nonchè deontologici. Non ottenendo rapido riscontro saremo costretti ad intraprendere azioni giudiziarie e plateali di protesta insieme con altre OO. SS. Presidente prov. SNAMI Dott. Francesco Pecora.


15 DICEMBRE 2005
- INDIGNAZIONE ED IRRITAZIONE MEDICI DI FAMIGLIA E PEDIATRI: LO STIPENDIO E' UN DIRITTO INDISCUTIBILE . SNAMI E FIMP uniti contro una gestione superficiale della sanità provinciale.
La politica ha tracimato indecorosamente in un settore delicato dove il malato e la sofferenza sono diventati un mezzo e non un fine.
SNAMI e FIMP promettono azioni eclatanti.

09 dicembre 05
- TAORMINA - PRIMO CONGRESSO REGIONALE SNAMI SULL'EMERGENZA- GRANDE SUCCESSO TECNICO E DI PARTECIPANTI.Con la regia di Nino Grillo di Messina, Coordinatore regionale SNAMI per l'Emergenza si è centrato il bersaglio.Accorata e tecnicamente perfetta la relazione del Dott. D'angelo della sezione di Trapani- Il Presidente regionale Francesco Pecora conclude i lavori commentando l'ottima riuscita dell'evento lamentandosi per l'assenza dei politici "impegnati " in attività elettorali.Assenza alla quale sarà dato il giusto peso.

08 dicembre 05- ANZALONE SBARAGLIA GLI AVVERSARI- L'ORDINE DEI MEDICI DI MILANO TUTTO SNAMI IN PRIMA BATTUTA- SNAMI come sempre insegna che orgoglio e dignità vengono premiati.

06 dicembre 05- CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO NAZIONALE NON FIRMATO DALLO SNAMI. Continuano a venire fuori le pecche forse irreparabili di un contratto firmato al buio con sadismo nei confronti dei Medici che dovrebbero servirsene e non subirlo.

NOVEMBRE 2005

30 novembre 05- SNAMI E PEDIATRI INSIEME. Si discutono piattaforme comuni da portare ai tavoli di una politica sempre più invadente e disinteressata alla categoria.

28 novembre 05- SNAMI REGIONALE, DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE PECORA:Troppa politica, corrompe e disorienta i Medici. Diritti calpestati a vantaggio dei privilegi, crea fratture tra i settori. Così saltano le regole.

25 novembre 05- SNAMI ROSA A CATANIA- Presto partirà dalla provincia etnea un giro per tutte le provincie isolane della leader nazionale del movimento SNAMI ROSA M.Cristina Campanini, nel tentativo di risvegliare l'orgoglio "rosa" -Donne Medico dove siete?- Prossimo dibattito.

20 novembre 05
- LOTTA ALL'ALCOLISMO ADOLESCENZIALE- Parte da Catania una iniziativa SNAMI per controbattere l'abuso di alcool in età scolare sempre più in aumento

18 novembre 2005
- TAR LAZIO: PARITA' DI ACCESSO ALLA MEDICINA GENERALE PER GLI EQUIPOLLENTI..
Il tribunale amministrativo del Lazio,Sezione III bis,accoglie il ricorso per la parità di accesso alla medicina generale con una sentenza che riconosce diritti calpestati da anni da far valere su tutto il territorio nazionale. SNAMI come sempre protegge la C.A.

11-11-2005
RAVVEDIMENTO TARDIVO? NON E' MAI TROPPO TARDI. Pecora a Calì: "Ritira la firma dal contratto! E' l'unico modo per tentare di ridare dignità al MMG."

10-11-2005
CLAMOROSO ANCHE CUMI APRE GLI OCCHI - CONTRATTO DI LAVOR-I NODI VENGONO AL PETTINE "Cumi: si rivaluti la convenzione di medicina - una gestione miope corporativa e frettolosa da parte di fimmg ha portato a firmare un contratto con una perdita di peso economico per i medici - vero e proprio capestro per i camici bianchi"

03/11/2005 FIRMATO FINALMENTE L'ACCORDO NAZIONALE PER LA DIPENDENZA CIRCA TRECENTO EURO DI AUMENTO MENSILE PIU' GLI ARRETRATI.

OTTOBRE 2005

20-10-2005 TAR LAZIO -Il medico di base ha diritto a ricevere scelte da parte di assistiti residenti in tutti i comuni ricompresi nell'ambito territoriale dell'azienda stessa.

19/10/2005 SVENDITA FALLIMENTARE VACCINAZIONI ANTINFLUENZALI
Per quanto il contratto di lavoro nazionale preveda un importo di Euro 6.16 a vaccinazione, il segretario reg. fimmg in un incontro svoltosi in assessorato reg.il 12 u.s. ha ben pensato di accettare una riduzione di ben il 30%, ovvero ha proposto 4 (QUATTRO) euro a vaccinazione. Non solo contro quanto previsto dal contratto di lavoro da loro sottoscritto e da SNAMI non accettato e non firmato perché ritenuto iniquo.Ma addirittura disconoscendo un accordo sottoscritto qualche ora prima insieme con la Cumi, in ispettorato, dove lo SNAMI aveva proposto di non accettare nessuna cifra al di sotto di quanto previsto dal contratto di lavoro.

18/10/2005
SIRACUSA NUOVA SEZIONE SNAMI - E' LA NONA IN SICILIA.Alla presenza del Presidente reg. Dott.Francesco Pecora, in qualità di commissario,si è costituita a Siracusa una nuova nuova provincia SNAMI. Il Presidente provinciale di Siracusa neo eletto Dott. Alfonso Belfiore, forte di una iniziale attività sindacale con oltre cinquanta iscritti di tutti i settori. Si augura di rompere il monopolio un monopolio sindacale che dura da troppo tempo come è stato fatto in tutte le altre provincie dove lo SNAMI è presente.

12/10/2005
-MEDICINA DEI SERVIZI- L'ASSESSORE REG. ALLA SANITA' HA FIRMATO IN DATA ODIERNA IL DECRETO CHE DA IL VIA ALL'ASSUNZIONE DEI MEDICI DELLA MEDICINA DEI SERVIZI NEI RUOLI DELLA DIRIGENZA MEDICA. Con questo primo decreto, propedeutico ad un secondo conclusivo si approvano le graduatorie provinciali degli idonei al colloqio-concorso svolto l'anno passato.Il decreto saraà pubblicato in gurs tra dieci giorni circa, prevede che i medici idonei presentino entro trenta giorni apposita dichiarazione alle rispettive ausl di appartenenza.

03/ottobre/2005
-CAMPAGNA VACCINAZIONE
ANTINFLUENZALE  2005/06
Oltre ad aver sollecitato un pagamento immediato delle spettanze relativealla campagna di vaccinazione scorsa. Abbiamo proposto d'incentivare la quota pro capite per i soggetti vaccinati.

SETTEMBRE 2005

29 settembre 2005- TUTTI UNITI CONTRO LO SNAMI. Il fatto non può che onorarci. In data odierna una coalizione, parte pubblica e sindacati non ci ha permesso di svolgere la nostra attività
sindacale a difesa dei medici,anche di quelli che non
rappresentiamo. Di cosa si ha paura, che lo SNAMI come sempre

metta in luce le cose che si vogliono tenere nascoste?
A nessuno piace la nuova convenzione, si ha paura che venga
fuori che la maggior parte dei medici non la pensa come chi
impone le proprie regole a favore dei pochi addetti ai lavori.
Lo SNAMI non si piegherà mai alla logica della prepotenza.

30settembre 2005
- PROPOSTE DELLO SNAMI PER LA SEMPLIFICAZIONE
DELLA REDAZIONE DELLA NUOVA RICETTA.
Pur rimanendo in totale disaccordo sulla nuova ricetta, fonte di
sprechi e di perdita di tempo a scapito dei pazienti, stiamo
proponendo alla ausl alcuni correttivi che possano semplificare
il lavoro del medico restituendogli quel poco di dignità rimasta.


22/09/2005
- LE NUOVE RICETTE: UNO SPRECO ED UNA VIOLENZA INAUDITA ALLA INTELLIGENZA DEL MEDICO.
Lo SNAMI non può accettare passivamente lo scempio di intelligenza e di risorse per il capriccio interessato di qualcuno.Argineremo la stupidità compilativa della ricetta con accordi regionali che possano superare lo spreco di carta costosissima a spese del contribuente.Già in Lombardia e Piemonte è prevista la correzione con timbro e firma sulla ricetta da parte del Medico compilatore. Quale folle burocrate si diverte a cambiare per a terza volta i codici di esenzione per patologia?Lo SNAMI invita i Medici ad una presa di coscienza e di posizione. E' ancora una volta messo in discussione non solo il ruolo del medico, ma addirittura si arriva ad uno stato di vassallaggio nei confronti di altre figure sanitarie e amministrative.

13/09/2005 LA BUFALA DI REPUBBLICA
- E' purtroppo priva di fondamento la notizia apparsa in data 10/09/05 sul quotidiano "La Repubblica" edizione di Palermo in cui si attestava l'avvenuta pubblicazione in gazzetta ufficiale del protocollo d'intesa che disciplina di fatto l'assunzione dei 676 medici della medicina dei servizi. A dire del suddetto articolo, i Medici dei servizi" potranno optare entro la fine del 2006 tra il mantenimento del loro stato di liberi professionisti o il passaggio ala dipendenza.

12/09/2005
SNAMI CATANIA AVVIA PROCEDURA DECRETO
INGIUNTIVO PER I MEDICI DEI SERVIZI..

Con riferimento alla mancata corresponsione del sistema premiante 2004 ai medici addetti alle attività della medicina dei servizi, nei tempi previsti dagli accordi aziendali, considerata l'impossibilità di pervenire ad una sicura definizione temporale entro cui siano corrisposte le relative somme, lo SNAMI CATANIA avvierà azione legale al fine del recupero delle somme non percepite. Tale azione ingiuntiva è stata intrapresa nel contesto dei continui ritardi e/o omissioni da parte degli uffici amministrativi dell'ausl 3 nell'affrontare le problematiche del settore.


05/09/2005
IMPOSTA DI BOLLO AGGIORNATE LE TARIFFE : L'art. 1 del decreto del ministero dell'Economia e delle Finanze del 24 maggio 2005pubblicato sulla G.U. del 28 maggio 2005 ha aggiornato le tariffe dell'impostqa di bollo, pertanto sulle fatture emesse per importi superiori a euro 77,45 a partire dal 1 giugno l'imposta di bollo passa da 1,29 a1,81 euro.

04/09/2005 ONAOSI, CLAMOROSO, RIDOTTO L'IMPORTO DEL CONTRIBUTO.Un primo parziale risultato è stato ottenuto dopo la protesta promossa dallo SNAMI, la Fondazione ONAOSI con delibera n.13 del 20 marzo 2005 ha ridotto l'importo delle contribuzioni. I ricorsi presentati al TAR Lazio dallo SNAMI sono ancora pendenti, in autunno il pronunciamento.( testo della delibera sul sito nazionale).

03/09/2005 RITIRATI DAL MERCATO I FARMACI ELIDIUR E TENSOZIDE: motivi di stabilità dice l'azienda produttrice, rimane invece sul mercato il marchio fosicombi.

02/09/2005 GUARDIE MEDICHE A RISCHIO: La continuità assistenziale, anello debole della catena assistenziale sul territorio, è da almeno dieci anni a rischio di chiusura.
Lo SNAMI regionale proclama lo stato di agitazione della categoria. La razionalizzazione delle spesa non si ottiene chiudendo i presidi di continuità assistenziale a colpi di decreto ma da un confronto sereno e corretto con i sindacati rappresentativi. Ancora danni per i Medici dal nuovo ACN (oggi contratto di lavoro). Altro che tutela della CA sbandierata dai firmatari.

01/09/2005
-PROROGATA FINO AL 15 SETTEMBRE L'UTILIZZO DELLA VECCHIA RICETTA.-- ACCOLTO DALL'ASSESSORE PISTORIO L'APPELLO DELLO SNAMI.
Grazie alla sensibilità dell'assessore Pistorio e del Direttore Generale
Scavone la proroga di quindici giorni per la nuova ricetta, da SNAMI proposta,renderà meno problematico il passaggio dalla vecchia alla nuova.Ribadiamo la nostra convinzione che la nuova ricetta è un altro atto inutile e dispendioso.

Che a fronte di ipotetici controlli più severi, nasconde in maniera, neanche tanto celata probabili interessi di ordine speculativo.Pensare male è peccato ma spesso si ci si azzecca. Attendiamo con ansia il prossimo atto inutile.

AGOSTO   2005

22/08/05 - SUCCESSO DEL RICORSO DELLO SNAMI CASERTA PRESSO IL TRIBUNALE DEL LAVORO. RICONOSCIUTO IL COMPORTAMENTO ANTISINDACALE DELLA ASL CASERTA 1 per la mancata convocazione in trattativa Aziendale, ai sensi del vigente II Accordo Integrativo Regionale di Medicina Generale, per quanto riguarda l'utilizzo dei Medici Convenzionati per l'Emergenza Territoriale in servizio presso il SAUT di Piedimonte Matese nel locale Pronto Soccorso. Si rimane in attesa della convocazione di un incontro per le trattative che dovrebbe essere fissato in questi giorni. (Sentenza, nell'area riservata agli iscritti)   

 

SNAMI Catania     via F.Fusco 19 95128 CATANIA  Tel. 095/44.61.59      Fax 095/82.03.411    snami.catania@tiscali.it